STAMPA MONOCROMATICA

La stampa termica diretta è un processo di stampa digitale capace di produrre immagini riscaldando una carta termica o una carta termocromatica attraverso una testina termica. Il rivestimento chimico della carta trasforma in nero le aree che sono riscaldate dalla testina. Con l’utilizzo del TTR (nero o colorato) è possibile trasferire il colore del TTR sul un supporto non trattato chimicamente per la stampa termica.

Una stampante termica è composta da questi componenti chiave:

TESTINA TERMICA: genera il calore e stampa sulla carta o trasferisce il Ribbon Termico.

RULLO: un rullo di gomma che trascina la carta e permette la stampa.

SPRING: applica la pressione alla testina termica, facendola entrare in contatto con la carta.

SCHEDA MADRE: gestisce tutto il meccanismo di stampa, dalla testina ai motori di trascinamento carta.

Con una stampante termica è possibile stampare in 2 modalità:

TERMICO DIRETTO:

Per stampare viene inserita della carta termica tra la testina e il rullo. La stampante invia corrente elettrica agli elementi (o dots) della testina che generano calore. Il calore attiva uno strato colorante termosensibile sulla carta, che cambia colore quando riscaldato.

TERMICO DIRETTO:

Per stampare si utilizza un supporto di stampa e un Ribbon (o TTR) a contatto con esso, infine vengono inseriti fra la testina e il rullo. In ugual modo la stampante invia corrente agli elementi che generano calore. Il calore attiva lo strato di colore nel TTR che trasferisce il colore sul supporto di stampa.

La Rubino SRL ha selezionato per voi alcune stampanti termiche adatte ad ogni tipo di esigenza.